Nasinsù

Per il mio compleanno il papà è andato a pesca di stelle. Al poliziotto che lo ha fermato ha detto che si trattava di un bene di prima necessità. Così adesso, anche se fuori piove, ce ne stiamo tutti nasinsù.

Tommaso dal Papa

Lo sguardo del Papa

Mi dicono di aver visto il bel faccino mascherato di mio marito, ieri al TG1. Un servizio flash sull’udienza di sabato mattina in Aula Nervi. Primo piano per fortuna, altrimenti il sottotitolo sarebbe stato: “Turista in pantaloncini e maglietta s’imbuca… Leggi tutto »Lo sguardo del Papa

Tomba Corbella Verano

Siamo qui

Siamo qui. Tutto ci ha remato contro nelle ultime 48 ore, urlandoci di lasciar perdere. Folli! Screanzati! Incoscienti! Senza cuore! La prima settimana di scuola, le corse pazze, i treni pieni per il referendum, il caldo di un’estate che quest’anno… Leggi tutto »Siamo qui

bollino scuola

Aspetta il tuo turno

Il primo giorno di scuola a casa nostra è durato mezzo secolo, ma siamo ancora tutti vivi: ho fatto l’appello. Svegliata nel cuore della notte da un incubo terribile – all’uscita da scuola mi davano un bimbo sbagliato perché mi… Leggi tutto »Aspetta il tuo turno

Doisneau-Linformation-scolaire-Paris-1956

Non si nasce imparati

Non si nasce imparati, diceva la mia maestra. Immagino per consolare la nostra paura di sbagliare, ma a me suonava come “Fai buon viaggio!” Il mondo è bello e grande, e ci sono così tante cose da scoprire che nemmeno… Leggi tutto »Non si nasce imparati

autosvezzamento

Sporcarsi le mani

Che vi devo dire? Le foto dei bimbi tutti sporchi di pappa, che infestano le chat delle nonne e del corso preparto, in me non suscitano emoticon con gli occhi a cuoricino. (Lo so, sono una brutta persona: non apprezzo… Leggi tutto »Sporcarsi le mani

quark sigla 1987

Superquark

In realtà la mamma aveva detto “Stasera niente cartoni”, ma come si fa a dire di no all’ultima puntata di Superquark, se la propone il papà con gli occhi lucidi di commozione alle prime note di un’intramontabile Aria sulla Quarta… Leggi tutto »Superquark