Bereshit – Fatta da Chi

homemade with love

“Mamma, io sono stata fatta così.”
Amore, si dice: “Sono fatta così”.

Ma hai ragione, non è lo stesso.

Quel benedetto perfetto greco-latino delle cose perfette perché fatte e finite, delle porte chiuse perché sono state chiuse quindi ormai sono chiuse, del benedetto creato che vai a capire se è participio o aggettivo o tutt’e due, (ben)detto e (ben)fatto al tempo stesso e meglio di così non si poteva né dire né fare. Parola fatta, perfetta e di fatto. Eccola detta. Non si torna indietro. Parola-eco di un complemento d’agente.
Ma lo imparerai a scuola, se avrai voglia e pazienza.
Oggi sono io a imparare da te che non è lo stesso.
Perché non è: Che vuoi farci, son fatta così.
È: Sono stata fatta così, altrimenti non sarei.
Fatta e finita, perfetta così come sono: io, chiamata per nome dal nulla. 
Grammatica del cuore.
Tu es, ergo sum.

1 Commento
Più recenti
Più vecchi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

I bambini sono fantastici! (Se non ritornerete come bambini…)