L come litigare

L’ABC

Impossibilitati a litigare davanti ai nostri amici, che potrebbero darci delle dritte alzando dei cartelli o distribuendo applausi e insulti, dobbiamo darci delle regole interne per sopravvivere e, chissà, magari anche imparare qualcosa.
Dicono che il fidanzamento sia il tempo della prova. Quello in cui ci si conosce senza filtri, si litiga un sacco e nonostante tutto ci si sceglie per sempre. A noi forse è mancato il tempo, o forse il coraggio, fatto sta che dobbiamo recuperare.
Così, mentre litigo, io prendo appunti.

Per litigare bene:

  1. bisogna ritagliarsi del tempo, e non del tempo qualunque. Meglio mettersi a tavolino e guardarsi negli occhi. Quindi in genere bisogna rimandare a più tardi, quando saremo meno arrabbiati e meno stanchi. (Quando esattamente?) Il fattore tempo di qualità è una prima selezione naturale.
  2. bisogna essere in due (litigare da sola non vale) e non fare altro nel frattempo. Se poco poco ti cade l’occhio su uno slot libero per il Clicca e Vai, lui ti elabora un’equazione in grado di risolvere il problema alla radice ed evitare la discussione.
  3.  bisogna essere rilassati. Inutile sbraitare, sbattere cose e rovistare nel bidone del vetro. È in cuffia e al massimo penserà che hai le tue cose.
  4. bisogna evitare di farsi i conti in tasca: io cucino, io lavo, io stiro, io pulisco, io sgrido, io vesto. Si vince facile, perciò è poco galante. (Eppure si riesce comunque a tirarla per le lunghe, senza cavarci un ragno dal buco.)
  5. bisogna essere collaborativi. Non vale bocciare tutte le soluzioni proposte dall’altro solo per avere ragione. (“Se tu non ce la fai, prendo ferie!” … “Non lo faresti mai, ti conosco, stai bluffando!”)

Ogni volta che litighiamo, io sono convinta che ne valga la pena, ma alla fine ne esco stremata e giuro a me stessa che la prossima volta mi morderò la lingua. La verità è che io vorrei imparare a litigare bene, mio marito vorrebbe non litigare e basta.

Condividi con i tuoi amici se ti piace!
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti