DAD and dad

No, ma guardateli!Una complicità generazionale che manco stessero bevendo una birra davanti alla loro squadra del cuore. (Cosa che non accadrà mai in questa casa. Statisticamente più probabile che si commuovano davanti a una fotosintesi clorofilliana) Eppure io, chiusa due… Leggi tutto »DAD and dad

L’arte di arrangiarsi

Enniente, abbiamo due approcci diversi pure alla DAD. Sorella di 7 anni chiusa in cucina con tablet, borraccia, libri e quaderni, astuccio e diario, atlante del mondo e cassetta del pronto soccorso. Alla seconda lezione già si è impostata lo… Leggi tutto »L’arte di arrangiarsi

Il giorno dopo l’8 marzo

Mio marito l’8 marzo manco sa cos’è. A me le mimose piacciono sugli alberi, ma recise cambiano colore, si polverizzano e fanno starnutire. Al nostro primo appuntamento ho messo in chiaro che ognuno si sarebbe pagato il suo caffè, visto… Leggi tutto »Il giorno dopo l’8 marzo

DAD & mum

– Mamma, domani la scuola è chiusa. – Ah sì? – Sì, ci hanno detto per dieci giorni, ma loro dicono sempre così… Per non farci preoccupare troppo… – E tu sei preoccupata, Bea? – No! Sarà bello fare di… Leggi tutto »DAD & mum

F come Fioretti

L’ABC Il primo giorno è quasi un gioco. I bimbi dicono che giurin giurello non guarderanno i cartoni la sera, ed è un fioretto di gruppo, perché sarebbe dura mantenerlo da soli. Poi si accorgono che di domenica sera non… Leggi tutto »F come Fioretti

DEVI DIRMI DOV’È!

La gente dice che sono testona e polemica, e che non mi va mai bene niente. Perché lo chiedo da una vita a chiunque incontri, urlando e pestando i piedi. È vero, lo sono. E non mi piace affatto. Da… Leggi tutto »DEVI DIRMI DOV’È!

Mamma, hai fatto i compiti?

In quest’anno un po’ strano, anche le catechiste arrancano. E così la preghierina dell’Angelo di Dio dovremo spiegarla noi mamme e papà ai nostri figli. Una lezioncina semplice semplice: basta studiare 5-6 paginette (con tanto di figure) e poi realizzare… Leggi tutto »Mamma, hai fatto i compiti?

Ricordare fa crescere

Per quanto ne so a casa nostra è vietato dire parolacce ma non ci sono tabù. Ci siamo ripromessi senza dircelo che alle domande dei bambini si risponde sempre, con parole a misura di bambino ma senza mai mentire. Non… Leggi tutto »Ricordare fa crescere

Tu non sei mio

Io quasi fremo dal desiderio di travasarci, di combaciare, di andare all’unisono. Tu mi rispondi che non c’è bisogno di parlare perché sei un libro aperto, che le cose sono semplici senza farci su troppi discorsi. La commistione di due… Leggi tutto »Tu non sei mio